Lettori Passeggeri: quinta puntata!

Eccoci alla quinta puntata di lettori passeggeri. Oggi presenteremo una pillola di libri e una pillola poetica.

“Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori”, è la citazione tratta dal famoso brano di De Andrè che ha ispirato la proposta della pillola letteraria: vi presentiamo  “L’impronunciabile bisogno”, pubblicato nel 2002, nella forma di una  intervista virtuale che Annalisa fa all’autore Stefano Cagliano, medico e divulgatore scientifico.

Per la rubrica “Le parole della poesia”, Annina propone “Mia Capitana” – dedicata a Carola Rackete. La poesia fa parte della raccolta “Non tutto è dei corpi”, uscita da Marcos y Marcos nel 2020. Legge il testo l’autore stesso,  Giorgio Luzzi,  che qui ringraziamo.

Carola Rackete è la giovane e coraggiosa comandante della Sea Watch 3, la nave dell’organizzazione umanitaria tedesca che svolge attività di salvataggio nel Mediterraneo. Carola venne arrestata per aver condotto,  il 29 giugno del 2019,   la Sea Watch  nel porto di Lampedusa, facendo sbarcare i 40 migranti che erano a bordo da più di due settimane.

Ma salvare vite umane non può essere reato e Carola Rackete venne in seguito prosciolta in quanto aveva agito per stato di necessità, ubbidendo cioè al dovere di portare i naufraghi in un porto sicuro.

Libri

Stefano Cagliano – L’impronunciabile bisogno – Raffaello Cortina editore – 2002
Giorgio Luzzi – Non tutto è dei corpi – Marcos y Marcos – 2020

RadioLinea4 nasce da un'idea dell'associazione ASAI
logo asai

ASsociazione di Animazione Interculturale
via sant'Anselmo 27/e 10125 Torino
C.F. 9762 6060 012

Powered by Escamotages
Loading...